Secondo le LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA realizzata dall’INRAN – Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione –  e dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, la sana alimentazione rappresenta uno degli elementi fondamentali per il mantenimento e la tutela della qualità della vita dei cittadini. In merito, i maggiori scienziati del Mediterraneo ed esponenti di istituzioni internazionali si son confrontati per elaborare la nuova piramide alimentare per la dieta mediterranea moderna.

Tale piramide, riunisce gli alimenti in otto gruppi, da quelli della base ampia della piramide – gli alimenti essenziali ai fini della sopravvivenza e di cui il corpo ha maggiore bisogno da un punto di vista quantitativo – fino al suo vertice, dove si trovano gli alimenti di cui si può fare a meno.

piramide_alimentare

E’ la prima volta che, alla base di una piramide, vi sono cereali, verdura e frutta, cioè alimenti di origine vegetale, – afferma soddisfatto il prof. Carlo Cannella, presidente dell’INRAN . Ed è la prima volta che la piramide MD viene strutturata con gli alimenti (tra questi il pane) che compongono un pasto principale alla base e, via via a salire, gli altri alimenti necessari a completare il pasto, distribuiti, a seconda che la frequenza di consumo consigliata sia giornaliera o settimanale”. 

 

[Fonte: PIRAMIDE DELLA DIETA MEDITERRANEA MODERNA]

Tra gli alimenti essenziali per la sopravvivenza rientrano i cibi prodotti con i cereali – pane compreso –  e per sorpresa di alcuni e per conferma di altri, gli studiosi affermano che per vivere bene bisogna consumare una porzione di questi alimenti per ogni pasto principale della giornata: colazione – pranzo – cena, in quanto, apportano non solo carboidrati – amido e fibra – ma anche vitamine, minerali e non ultimo, una buona fonte di proteine.

Per di più, numerosi studi hanno dimostrato che un’alimentazione ricca in cereali protegge dalla comparsa di diverse forme di tumore e malattie cardiovascolari (patologie delle arterie coronarie, ipertensione, infarto), cataratta, malattie dell’apparato respiratorio (asma e bronchiti), malattie dell’apparato digerente (diverticolosi, stipsi).

Perché il Panificio Petrella Laurino concentra la sua produzione su cereali di alta qualità? Perché sono così importanti per il nostro organismo?

Semplice:

1- Perché apportano amido: I cereali e derivati sono sempre stati nell’alimentazione italiana la fonte principale di carboidrati. In un’alimentazione equilibrata il 60% circa delle calorie della razione dovrebbe provenire dai carboidrati, dei quali almeno i tre quarti sotto forma di carboidrati complessi e non più del quarto restante sotto forma di carboidrati semplici.

L’amido richiede un certo lavoro digestivo per essere trasformato in glucosio, e per questo motivo viene assorbito più lentamente. Mentre, i carboidrati semplici vengono digeriti e assorbiti più facilmente. Di conseguenza, la presenza contemporanea dei due tipi di carboidrati (semplici e complessi) nelle proporzioni indicate assicura all’organismo un rifornimento di energia costante e prolungato nel tempo, tale da evitare brusche variazioni del tasso di glucosio nel sangue (glicemia).

2- Perché forniscono fibra: I cereali e derivati rappresentano inoltre buone fonti di fibra alimentare. La fibra alimentare di per sé non ha valore nutritivo o energetico, ma è ugualmente molto importante per la regolazione di diverse funzioni fisiologiche nell’organismo. Essa è costituita per la maggior parte da carboidrati complessi, non direttamente utilizzabili dall’organismo umano.

La fibra è contenuta soprattutto nei cereali integrali – Pane di Matrice – e facilita il raggiungimento del senso di sazietà, in quanto contribuisce ad aumentare il volume del cibo ingerito e a rallentare lo svuotamento dello stomaco. Inoltre, sembra in grado di ridurre il rischio di insorgenza di alcune malattie dell’intestino (quali la diverticolosi del colon) e delle vene (quali le varici), nonché di importanti malattie cronico-degenerative, quali in particolare i tumori del colon-retto (probabilmente per la diluizione di eventuali sostanze cancerogene, per la riduzione del loro tempo di contatto con la mucosa intestinale, e per altri meccanismi ancora da chiarire), il diabete e le malattie cardiovascolari (probabilmente regolando i livelli ematici di glucosio e di colesterolo).

3- Perché contengono gli acidi grassi essenziali, ovvero, gli Omega 3 e 6: Essi devono essere introdotti con l’alimentazione perché il nostro organismo non è in grado di produrli. Sono necessari per la crescita, lo sviluppo e il mantenimento della salute. Il nostro organismo ha la capacità di convertirli in versioni a catena più lunga, che costituiscono il fondamento dei precursori di alcuni ormoni.

Inoltre rivestono un ruolo determinante nella formazione della membrana cellulare, nella coagulazione del sangue, nella guarigione di ferite e infiammazioni.

 

christoph-bach-hr1

La piramide quindi, punta sull’importanza rivestita dai cereali integrali nel nostro organismo, andando a spiegare ed avvalorare l’importanza del nostro prodotto principe… il pane di filiera molisanoPane di Matrice – prodotto con semola di grano duro integrale Senatore Cappelli, la cui lievitazione naturale lo rende adatto anche a persone intolleranti ai lieviti nonché indicato per persone diabetiche, in più, l’utilizzo di cereali integrali d’eccellenza – come il grano duro integrale Senatore Cappelli – assieme alla macinatura a pietra, lo rendono più digeribile e aumentano in senso di sazietà!

pane senatore cappelli integrale

Quando si parla di qualità, del mangiare sano, di vitalità e benessere per il nostro organismo…

…si parla di NOI:

PANIFICIO Petrella Laurino, TI PUOI FIDARE! 

christoph-bach-hr1

Condividi

...questa pagina con i tuoi amici